Coronavirus, partecipare agli eventi sportivi o no?

Il coronavirus ha creato molte preoccupazioni tra gli sportivi di tutta l’Italia, disorientati da tanto allarmismo mediatico e insicuri sulle precauzioni esatte da prendere.


Un tema molto importante pubblicato dal sito sportivo ENDU, riguardo un argomento che finora a sollevato moto dibattiti. Per condividere con voi informazioni corrette e, soprattutto, attendibili, circa lo svolgimento delle attività sportive nell'attuale contesto caratterizzato dalla diffusione del coronavirus COVID-19.

Intervista con il Prof. Carlo Federico Perno (Ordinario di Microbiologia e Virologia dell’Università di Milano e Direttore del Dipartimento di Medicina di Laboratorio all’Ospedale Niguarda) che ha dedicato un’ora del suo prezioso tempo per rispondere a delle importanti domande.

Ha senso paragonare il nuovo coronavirus all’influenza? Infettarsi e ammalarsi sono la stessa cosa? Perché il tasso di mortalità del circa 2% associato al COVID-19 sarebbe un dato da ritenersi sbagliato? È sicuro partecipare agli eventi sportivi fuori dalle zone considerate a rischio? Come avviene il contagio tra gli atleti? Quali precauzioni occorrerebbe prendere?

Il Prof. Carlo Federico Perno cerca di fare chiarezza sui principali dubbi che gli abbiamo esposto.



Post recenti

Mostra tutti

© 2019  Centro Sportivo LE CUPOLE