Fare sport all’aria aperta. I benefici dell’attività fisica praticata all’aperto.

Il movimento all’aria aperta è un toccasana per il corpo e per la mente. Lo dice anche la scienza. Ecco alcuni consigli e suggerimenti per questa primavera, dalla camminata all’allenamento all’aperto.


Perché praticare attività fisica all’aperto fa bene alla salute?

E’ scientificamente dimostrato che l’attività fisica contribuisce a prevenire e a tenere sotto controllo diverse malattie tra cui diabete, patologie cardiovascolari, patologie muscolo-scheletriche e tumori. L’attività fisica, attraverso l’aumento della produzione di endorfine, favorisce anche il benessere psico-fisico, migliorando l’umore. Tutti questi benefici risultano incrementati, se l’esercizio fisico viene svolto all’aria aperta, grazie al contatto con la natura. Approfittiamo allora della primavera e dell’arrivo della bella stagione per godere dei vantaggi dello sport o comunque dell’attività fisica all’aperto. Sono tante le attività che si possono praticare all’aria aperta come, ad esempio, uscite in bicicletta, corsa, passeggiate nei parchi o nei boschi ed escursioni in montagna.


I benefici di una camminata tutti i giorni

Se non siete molto allenati o non amate correre, camminare con regolarità può costituire, dal punto di vista del benessere psico-fisico, una buona alternativa a running e jogging. Camminare rilassa e libera la mente e, da soli o in compagnia, costituisce un vero e proprio toccasana. Bastano quindici minuti al giorno per godere degli effetti benefici della camminata, per quanto riguarda la salute delle articolazione e l’ossigenazione dei tessuti, ma anche in termini di maggior tranquillità, miglioramento dell’umore e della qualità del sonno. Se poi perseguiamo l’obbiettivo di una migliore forma fisica, sono determinanti il ritmo e l’intensità della camminata. Infatti, camminare a ritmo sostenuto oppure alternare camminata lenta e veloce risveglia il metabolismo e permette di bruciare calorie. Altra variante più impegnativa della camminata è il trekking, attività adatta agli amanti della natura e della montagna, che richiede allenamento e attrezzatura adeguata.


Alla camminata in un parco o comunque in un’area verde, può invece essere facilmente abbinato il park bench workout, l’allenamento all’aperto, che si basa su un principio piuttosto semplice: sfruttare le panche pubbliche per allenare tutta la muscolatura, con piegamenti, allungamenti, torsioni e flessioni. Del resto anche yoga e stretching possono essere praticati all’aperto con ottimi risultati. In ogni caso, importante è procedere per gradi, a seconda del livello di allenamento, senza esagerare ed ovviamente mantenere una buona idratazione, come per ogni esercizio fisico. E’ inoltre essenziale essere costanti nell’allenamento. In questo ci potrà, senz’altro, aiutare il fatto di associare all’attività fisica il piacere di stare all’aperto e magari immersi nella natura.


A BREVE TUTTO IL NOSTRO PROGRAMMA PRIMAVERILE DI TREKKING E NON SOLO!

STAY TUNED.

Post recenti

Mostra tutti

© 2019  Centro Sportivo LE CUPOLE